Questo é il primo progetto per noi di PRAMAgiovani con cui apriamo la nostra rassegna di eventi, gestita da giovani per i giovani.

La mostra sarà interamente finanziata da Prama giovani e per la durata di
almeno 3 giorni le opere saranno visibili al pubblico. Si terrà all’ex carcere S. Agata di Città Alta (Exsa), grazie alla gentile collaborazione di Maite.

Vogliamo dare la possibilità ai giovani artisti bergamaschi di esporsi, di mettersi alla prova e di farsi conoscere.
Le opportunità sono poche in questo ambito, per noi giovani avere un’occasione per mostrare ciò che sappiamo fare é difficile, come é difficile scommettere su noi stessi e sul nostro futuro.
“Alea” é una mostra che tratta proprio di questo: le occasioni vanno create, bisogna correre rischi per raggiungere un obiettivo.
Selezioniamo progetti artistici per dimostrare che anche i giovani sanno fare arte e articoli inerenti a questo concetto per il nostro magazine.
E’ un’opportunità unica per mettersi in mostra e farsi conoscere, in vista anche di collaborazioni per esposizioni future.
PRAMAgiovani si impegna, oltre che nell’organizzazione dell’evento, di far conoscere gli artisti che lavoreranno con noi attraverso il sito web, dove verranno allegati i portfoli e le foto dei lavori.

TEMA

I soggetti sono i giovani artisti e tutto ciò che rende unica la loro arte.
Una delle questioni che vogliamo trattare con la nostra proposta é la poca considerazione di cui godono i giovani artisti, la difficoltà con cui si fanno strada in questo campo e le scarse opportunità offerte.
Si vuole uscire dagli schemi di una realtà sempre più opprimente che costringe la libera iniziativa a nascondersi e a restare solo un concetto. Vogliamo poter dare spazio a chi, come noi, ha qualcosa da dire.
Per questo selezioniamo lavori che dimostrino chi siete davvero, come artisti, ma soprattutto come persone.

SELEZIONE

Sceglieremo proposte artistiche di ogni genere.
Per essere selezionati inviare una mail a prama.giovani@gmail.com entro il 25/02/2019.
Oggetto mail: ALEA, NOME e COGNOME.
In allegato: portfolio personale e pdf con idea del progetto da realizzare.
Il progetto inviato dovrà essere inerente al tema e secondo le direttive sopracitate.
Per la parte creativa lasciamo libera interpretazione agli artisti.

PRAMAG

Se invece hai qualcosa da dire o da raccontare su questo tema, manda il tuo articolo a prama.giovani@gmail.com entro il 25/02/2019 con oggetto: PRAMAG, NOME e COGNOME.
Verrà inserito nel nostro magazine online Pramag.

CONTATTI

e-mail: prama.giovani@gmail.com
telefono: Roberto 349 9016888
Eleonora 345 7967198

Dopo aver visionato le proposte, vi ricontatteremo noi tramite email.